logo
 
 
Un divino piacere - Politica e storia nel Vico di Rocco Montano

divino piacere

Nel libro Un divino piacere. Politica e storia nel Vico di Rocco Montano, il prof. Massimiliano Merisi presenta il pensiero di Giambattista Vico, sulla scorta delle indagini di Rocco Montano, storico della letteratura italiana tra i più quotati. In Vico troviamo una la linea di pensiero che da Cartesio si sviluppa in alternativa a quella laica tedesca che vedeva in Spinoza la pienezza del cartesianesimo, e proseguiva poi in Kant, Hegel, Marx e Nietzsche. Vico rientra nella filosofia franco-italiana che passa per Pascal, Malebranche, e finisce a Rosmini.

Da Malebranche, egli accoglie la filosofa dell'occasionalismo, sorta in ambiente cartesiano, e che egli estende alla storia.

Il volume costituisce un contributo utile per far conoscere il pensiero del grande filosofo napoletano, particolarmente attuale in un tempo in cui si sta ripensando sia il concetto di laicità sia il senso della storia umana.

L'Autore

Massimiliano Merisi, laureato in Lettere Classiche, insegna Italiano e Latino nei Licei. Sul pensiero critico di Rocco Montano ha già pubblicato, nel 2008, il saggio "Come quei che va di notte…". L'esegesi
dantesca di Rocco Montano tra filo-logia e radicalità, per le edizioni della «Società Dante Alighieri»,
e «Ma non è un romanzo storico…». Rocco Montano lettore dei Promessi sposi, 2010 Edisud Salerno.
Vive e lavora a Pordenone.

 

programma visite guidate fineco